Skip to main content

Goodbye Azzurra

Azzurra!

Quanto tempo! Sembra ieri, ma è passato già un anno da quando ho lasciato Azzurra IRC Network, la più grossa rete IRC italiana.

Chi mi conosce sa che per anni sono stato un attivo membro dello staff di Azzurra ; ero impegnato sia nella parte amministrativa (ero un membro dell’EB, chi sa se esiste ancora!), ma anche nella parte sistemistica (se così si può dire), mi occupavo del server di posta, software per i ticket, server web ecc., nell’ultimo periodo ho pure messo le mani al codice del proxy monitor aggiungendo il check su TOR.

Devo molto ad Azzurra, la mia vita professionale ne è stata molto influenzata. L’input, la curiosità, la voglia di approfondire argomenti che prima erano a me sconosciuti sono partite proprio da quelle gradevoli chattate su #it-opers !
Ho bei ricordi, uno staff davvero completo, gente davvero preparata in tutti i campi, competente per lo sviluppo del software di rete, paziente e capace dal punto di vista amministrativo.

Come per tutte le cose belle, prima o poi arriva la fine! Per me è arrivata un anno fa, quando dopo accese discussioni nella mailing list interna ho deciso che era meglio farsi da parte e dire addio!

Motivazione? Non facile da spiegare a chi non c’era dentro, non entro nel merito anche perché chi è interessato già le conosce. 🙂
L’unica cosa certa, credo che nessuno lo possa smentire, è che un anno fa Azzurra ha perso una decina di persone davvero in gamba che la hanno portata a numeri e qualità non raggiungibili da “concorrenti” italiani.

Dopo tanto tempo rivedo i grafici di Netsplit (noto sito che colleziona statistiche su Network IRC)

Azzurra years

Azzurra years

Sembra quasi uno scherzo, ma la fuga in massa da Azzurra quasi coincide con l’interruzione di Ottobre/Novembre 2005 🙂

Il calo è evidente, e considerando che il numero di persone che usa per lavoro o per svago Internet aumenta in maniera impressionante ogni anno, quel grafico assume toni ancora più drastici.

Che peccato… Non frequento Azzurra da tanto, ma interpretando i dati di netsplit ho una sensazione di abbandono.

Due anni fa gli errori che attualmente riporta Netsplit ( 0.0.0.0 You are not authorized to use this server, visit www.azzurra.org/access.html for more info, Failed to get IP! ecc. ) erano impensabili!

Non mancava nulla, un ottimo staff tecnico, servizi con uptime da record, un forum parecchio attivo, comunity sempre nuove…forse con un po’ di buona volontà, se tutti avessimo messo da parte l’orgoglio, se avessimo ascoltato (e non sentito) le ragioni dell’altro, magari oggi Azzurra non sarebbe “una specie in via di estinzione”, ma un punto di riferimento per chi ha voglia di passare un po’ di tempo davanti a questo maledetto monitor! 😛

P.S. Se non hai idea di cosa stia parlando… beh.. non preoccuparti! È normale! 😀

  • L’unica cosa certa, credo che nessuno lo possa smentire, è che un anno fa Azzurra ha perso una decina di persone davvero in gamba che la hanno portata a numeri e qualità non raggiungibili da “concorrenti” italiani.

    Aggiungo che se Azzurra è ancora una rete viva lo deve anche (soprattutto?) al lavoro di tante persone, che, al momento buono, sono state estromessemesse in condizioni di andarsene.

  • L’unica cosa certa, credo che nessuno lo possa smentire, è che un anno fa Azzurra ha perso una decina di persone davvero in gamba che la hanno portata a numeri e qualità non raggiungibili da “concorrenti” italiani.

    Aggiungo che se Azzurra è ancora una rete viva lo deve anche (soprattutto?) al lavoro di tante persone, che, al momento buono, sono state estromessemesse in condizioni di andarsene.

  • Mav

    Io dico solo che secondo me era prevedibile che sarebbe andata così. Anche per me è stata un’esperienza interessante, ma sono contento di esserne uscito: il clima che si era venuto a creare non mi piaceva più già da un po’. A un anno di distanza posso dire di aver fatto la scelta giusta.

  • Mav

    Io dico solo che secondo me era prevedibile che sarebbe andata così. Anche per me è stata un’esperienza interessante, ma sono contento di esserne uscito: il clima che si era venuto a creare non mi piaceva più già da un po’. A un anno di distanza posso dire di aver fatto la scelta giusta.

  • maio

    1

  • athlonxp

    Alleluia l’avete capito…

    avevate tutti le manie di potere…
    finalmente siete cresciuti…

  • athlonxp

    Alleluia l’avete capito…

    avevate tutti le manie di potere…
    finalmente siete cresciuti…